Giordania: senza accompagnamento non c'è vero servizio
Amman, 28 maggio 2012 – Il primo giorno del mio volontariato con il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati sono rientrata a casa con l'autobus dal servizio per il progetto di istruzione informale; era con me il direttore regionale Colin Gilbert. Lungo il tragitto abbiamo discusso delle difficoltà che si pongono ai rifugiati urbani, e di tutti gli altri progetti del JRS.

Segue >>>